Con cure assidue
il destino
lo sottrasse alle insidie
di mille gioiosi ardimenti
per serbarlo
beffardo
a oscura inutile morte.
La famiglia, gli intimi
questo ricordo eressero
perché i venturi
la gloria tutta sole
del sacrificio e del dovere
apprendano.
1 novembre 1926

Cimitero di Poggioreale a Napoli, Recinto degli Uomini Illustri